DEMÒPOLIS

Febbraio 2007 - I NFORMAZIONI E COMMENTI

anno secondo, n.6, Speciale Tempi Balordi

 

DIRETTORE Lucius F. Schlinger, RESPONSABILE Luciano Fabi*

 

 

Luana Biciof

 

Le coppie di fatto dovevano esercitare da tanto tempo tutti i diritti che esercitano quelle sposate. È ridicolo che lo stato interferisca nella vita privata dei cittadini i quali possono essere obbligati solo a dichiarare la loro convivenza, ad impegnarsi a rispettare il/la convivente ed a curarsi dell’educazione dei minori facenti parte della famiglia di fatto. È altrettanto ridicolo che leghisti, neofascisti e collaboratori di certi cavolieri si straccino le vesti per una difesa ipocrita di un tipo di famiglia “tradizionale” mentre ne hanno spesso due ufficiali, due occulte e fanno tutto il loro comodo anche in barba a queste. La chiesa pensi a non ripetere le belle imprese che hanno portato ad assassinare sei milioni di donne come “streghe” ed a condannare Galileo & C, mentre ora il suo principale persecutore starebbe per essere santificato con grave imbarazzo della chiesa stessa. Qui il ridicolo si accoppia alle tragedie (L. B.)

*A parte quella del responabile, le firme sono facili indicazioni dei collaboratori a lui indissolubilmente collegati.

 

 

Alfio Cubani

 

La prepotenza del governo USA non permette di processare in Italia gli assassini dei nostri connazionali. Sempre condannando il peccato e mai insultando il peccarore devo parlare di atteggiamenti servili e cialtroni di lega, neofascisti ed ambienti di FI (che nulla hanno di azzurro e nel nome stesso rappresentano un inganno) su questo tema come su quello di cui si occupa Luana qui sopra. Ora il Governo - fantoccio USA, colpevole della strage di circa 1400 soldati statunitensi e di forse quarantamila iracheni, soprattutto donne e bambini, sta minacciando l’Iran che fornirebbe armi distruttive o di sterminio alle forze che si oppongono all’invasione.Intanto Bush non è ancora sotto processo per aver dato il via alla strage con le sue squallide menzogne su altre armi di sterminio che l’Iraq avrebbe posseduto e che non sono state mai trovate, pur dopo il saccheggio dell’intero Paese, l’arresto e l’esecuzione in stile nazifascista di Saddam contro il Diritto Internazionale. ( A C.)

 

 

Ilia Baciunov

 

-NO A QUESTO CALCIO ed a qualunque sport come oppio dei popoli e palestra di delinquenza.

-Solidarietà alle forze dell’ordine, polizia, carabinieri e altri corpi militari impegnati nella difesa dell’ordine democratico;

- Le società calcistiche svolgano il servizio d’ordine e ne rispondano di fronte alla legge, paghino tutti i danni causati dai loro tifosi criminali e le forze di polizia siano impiegate solo all’esterno degli impianti sportivi, a distanza opportuna in funzione di controllo;

- Sì allo sviluppo di uno sport praticabile da tutti i cittadini senza timori e senza spese assurdamente elevate;

Nessuna indulgenza per i teppisti criminali, a costo di sospendere l’ingresso a agli stadi a tempo indeterminato;

- Limitazione delle spese per contratti di impiego di atleti anche con obbligo di versamento allo Stato ed agli enti locali di tasse che rappresentino una percentuale non insignificante delle spese per i contratti e per quelle ad essi collegate. Si può pensare ad un 20% in più per ogni spesa di questo tipo, da destinare ad aiuti concreti a terzo e quarto mondo;

-Blocco per alcuni anni di ogni aumento di retribuzioni a parlamentari, assessori, consiglieri regionali, sindaci & C oltre che ai ministri dei sempre traballanti governi;

- Mancata corresponsione delle retribuzioni a chi, avendo l’obbligo di parteciparvi, si assenti dalle sedute parlamentari e consiliari ed uso del denaro risparmiato per aiuti di cui qui sopra.

-La manifestazione contro l’allargamento della base USA di Vicenza si è svolta in perfetto ordine, a parte qualche striscione idiota di pseudorivoluzionarî, e ciò è molto dispiaciuto ai picciotti del centrodestra che molti giornalisti compiacenti chiamano ancora, con nome ridicolo e bugiardo, casa delle libertà.

-VIA LE BASI MILITARI STRANIERE DALL’ITALIA

-ONORE AI TANTI CITTADINI STATUNITENSI, ALCUNI DEI QUALI ATTIVAMENTE PRESENTI ANCHE A VICENZA, CHE ESIGONO UNA POLITICA DI PACE. (I.B.).

 

 

Nota del direttore L.F. Schlinger

 

MENTRE IL NUMERO era già quasi pronto ed il governo stava facendo di tutto per cadere ci è giunta notizia dell’arresto a cura della giudice Ilda boccassini & C di criminali delle nuove “Brigate rosse”. Siamo certi che la magistratura li tratterà come i criminali neofascisti degli stadî, rispondendo tra l’altro nei fatti alle vili accuse di parzialità rivolte a lei dai bellimbusti del centro –destra.

- Ritorna intanto alla carica il sedicente Parlamento della Padania (che vorrebbe forse comprendere Bologna, Venezia e dintorni arcicomunisti?) per il quale si dice che un certo senatur delle ns ciabatte farebbe anche un patto con il Diavolo. Il Diavolo, da me interpellato, mi ha dato la risposta che mi attendevo:”Non considero neppure per sogno, mio caro Lucius, la possibilità di sottoscrivere patti così cretini”(lfs)

 

FACILE Indovinello fotografico del dir responsabile (?) L. Fabi:

Der unmögliche Mond. La Luna impossibile. Perche?

 

 

Adesso, però, i ladri esagerano. Dopo il furto dei quadri di Piero e Raffaello(1975) chi ha rubato un torricino del Palazzo ducale? Foto del d(ir)responsabile L. Fabi che mostra anche quello a Sud impacchettato appena prima della bella impresa. O no?

 

Dalle Massime e pensieri di L.F. Schlinger

- Non dire falsa testimonianza. Anche se qualche volta a dirla vera rischi l'osso del collo?

- Non commettere atti impuri ma fa' sempre una sana attività sessuale con la massima delizia per te & C.

- "Mi sento ringiovanito! Quanti anni mi darebbe?" A lei anche l'ergastolo.

- Ho computerizzato il mio nome per ricordarmi come mi chiamo.

- Bussate e vi sarà aperto. Se c'è qualcuno dentro. E se vi sente. E se non ce l'ha con voi ... E attenti ai secchi sulla testa!

_*Le pulci nell’orecchio di Lucia Fiabòn

- Un quotidiano abbastanza diffuso parla di vigilesse mentre la forma vigile se non vogliamo essere ridicoli, vale per maschietti e femminucce. E speriamo che le nostre brave vigili, oltre che lesse, non vengano dichiarate arrostite da certa stampa;

- Esiste anche il termine avvocata (cfr Salve Regina [ ….] Advocata nostra etc);

- È sciocco dire Il presidente Maria Rossi È corretto La presidente (dal participio presente del verbo presiedere);

- Protestate, cittadini, contro le vendite attraverso il televideo della RAI ed altri canali, di numeri al lotto, previsioni astrologiche & simili merderie (mai errore di battuta fu più apprpriato, volevo scrivere mercerie). Chi dice di conoscere i numeri vincenti potrebbe diventar ricco giocandoli in proprio, ma preferisce arricchire turlupinando i creduloni;

- Collegatevi ai siti dell’UAI (Unione Astròfili Italiani.;

- Collegatevi all’Osservatorio meteorologico “A. Serpieri” di Urbino e troverete anche gli Astrofili di Urbania con magnifiche immagini;

-Consultate su Internet i siti scientifici (esempi fra i tanti Arcetri o Torinoscienza): Non rischierete di essere presi in giro;

- Il famosissimo coro del Nabucco “ Va’ pensiero sull’ali dorate” non è stato pensato dagli autori dei versi e della musica ( T. Solera e G. Verdi) come un inno per traditori secessionisti. Chi lo usa in tal modo insulta Verdi, Solera, la logica, la cultura storica e la Nazione Italiana.

 

Se non volete più ricevere Demòpolis potete semplicemente rimandare al mittente i suoi messaggi . La redazione gradisce comunque le critiche, soprattutto se con tendenze distruttive.

vidit director lfs